Contattaci

Metodi 8 per correggere il disco rigido esterno non visualizzato in Gestione disco

Di Vernon Roderick, Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2019

Il trasferimento di file può essere noioso. Non solo devi sapere come trasferire i file in modo efficace, ma dovresti anche aspettare un po 'di tempo per il completamento del trasferimento dei file.

Indipendentemente da ciò, dovrai impegnarti ogni volta che vuoi trasferire i file. Fortunatamente, ci è stata data la possibilità di utilizzare dischi rigidi esterni per facilitare il trasferimento dei file.

Tuttavia, sono sorti molti problemi riguardo a tale metodo. Uno di questi errori è il disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco problema.

Può essere considerato un presagio di dolore per noi utenti desktop. In parole povere, rende il processo di trasferimento dei file già noioso più noioso.

Fortunatamente per noi, ci sono modi per correggere questo errore. Ma prima, parliamo di più di ciò che questo "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore è.

Una panoramica della gestione del discoCose prima di riparare il disco rigido esterno che non viene visualizzato nell'errore di gestione del discoCaso 1 - Disco rigido esterno non collegato al computerCaso 2: disco rigido esterno collegato ma non riconosciutoThe Bottom Line

Una panoramica della gestione del disco

L'errore che dice "disco rigido esterno non mostrato nella gestione del disco" riguarda principalmente Gestione disco funzionalità sui desktop. Pertanto, per comprendere l'errore, è fondamentale capire cosa Gestione disco è.

Che cos'è la gestione del disco?

Gestione disco è fondamentalmente un'estensione che consente all'utente di gestire l'hardware del disco in Windows. In parole povere, è una funzionalità disponibile per gli utenti Windows. D'altra parte, è accessibile nella maggior parte delle versioni di detto sistema operativo.

Più in particolare, è possibile accedervi da desktop con Windows 2000, Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e persino Windows 10. Consente di gestire dischi rigidi, siano essi unità flash, unità disco ottico, unità interne e, soprattutto, dischi rigidi esterni.

Ciò dimostra quanto sia importante comprendere la Gestione disco per correggere il "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore.
Come posso accedere a Gestione disco?

Ora che sai di cosa tratta sostanzialmente Gestione disco, questa è la prima cosa che dovresti chiedere. Fortunatamente, non è necessario attraversare montagne e fiumi per accedere a tale funzione. È facilmente accessibile con pochi clic.

Il modo più comune per accedere a Gestione disco è utilizzare la funzione Gestione computer e tramite il prompt dei comandi. Cominciamo con il prompt dei comandi.

Utilizzando il prompt dei comandi

  1. Vai Start Menu.
  2. Digitare Correre e fai clic sull'opzione. Puoi anche premere Tasto Windows + R sulla tastiera come scorciatoia. Il Correre la finestra dovrebbe essere visibile da allora.
  3. Oltre alla apri opzione, digitare MSC.
  4. Stampa entrare o clicca su OK.

Tramite il pannello di controllo

  1. Clicca sul Start Menu.
  2. Fare clic su Pannello di controllo sul lato destro del Start Menu.
  3. Seleziona il Sistema e sicurezza
  4. Fare clic su Strumenti di amministrazione che dovrebbe essere in fondo all'elenco. Dovrebbe apparire una cartella.
  5. Fare doppio clic su Gestione computer.
  6. Il progetto Gestione computer la finestra dovrebbe apparire. Fare doppio clic su Conservazione.

Con ciò, sarai in grado di accedere a tutte le funzionalità che Disk Management può offrirti. Ma prima conosci le funzioni di Gestione disco?

Funzioni di Gestione disco

Esistono molte funzioni che Gestione disco può offrire.

Ovviamente, alcune delle sue funzioni implicano l'errore "disco rigido esterno non mostrato nella gestione del disco".

Per ora, è importante avere solo un'idea delle sue funzioni. Quindi ecco un elenco di cosa puoi fare con Gestione disco:

  • Impostare il tuo nuovo disco.
  • estendere il volume di una partizione esistente.
  • Strizzacervelli il volume di una partizione esistente.
  • Cancella una partizione esistente.
  • Cambia la lettera di un'unità esistente.
  • Formato un'unità esistente.

Ormai, dovresti già avere un'idea generale di cosa sia la Gestione disco. Conoscere queste informazioni ti aiuterà a decifrare l'errore.

Ora, prima di passare alla correzione effettiva dell'errore "disco rigido esterno non mostrato nella gestione del disco", devi prima sapere come prepararti al peggio.

Cose prima di riparare il disco rigido esterno che non viene visualizzato nell'errore di gestione del disco

La correzione di tali errori può essere una seccatura. Tuttavia, questo non sarà il tuo problema principale nel trattare il nostro argomento principale.

Invece del tempo e dello sforzo, dovrai impegnarti, il vero problema è che ci sarà la possibilità che i tuoi file vengano eliminati se provi a riparare il disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco errore.

E quindi, dovrai prima assicurarti di avere una contromisura nel caso ciò accada. E per farlo, useremo il FoneDog Data Recovery strumento.

Che cos'è FoneDog Data Recovery?

Lo strumento di recupero dati FoneDog è un software specializzato creato per consentire agli utenti come te di archiviare i file persi.

Lo strumento consente di recuperare file persi per cause diverse. In parole povere, purché fosse una volta sul dispositivo, è possibile recuperare i file persi.

È inoltre possibile utilizzare lo strumento in diversi dispositivi come desktop, telefoni cellulari e persino fotocamere digitali.

Infine, puoi recuperare diversi tipi di dati come immagini, video, documenti, e-mail, file audio e altro. Inoltre, FoneDog Data Recovery supporta anche la maggior parte dei loro formati.

Scarica gratisScarica gratis

Manuale dell'utente di recupero dati FoneDog

Dal momento che avrai problemi se perdi alcuni file durante la correzione di disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco errore, dovrai imparare come usare il software.

Ecco la guida nel caso in cui perdessi alcuni file importanti.

1. Avvia il FoneDog Data Recovery sul tuo desktop. Ti verrà dato un elenco di unità tra cui scegliere. Sotto il Unità disco rigido sono file sul desktop. Sotto il Unità rimovibili sono file su altri dispositivi collegati al desktop.

2. Scegli da quale unità vuoi recuperare i file. Verrà eseguita una scansione. Attendere fino al termine della scansione per ottenere un elenco di file.

3. Seleziona i file che desideri recuperare.

4. Fare clic su Recuperare. Con ciò, sarai in grado di approfondire come risolvere il disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco errore senza preoccuparsi delle circostanze.
Ripristina file su computer o hard disk

Caso 1 - Disco rigido esterno non collegato al computer

La maggior parte degli utenti Windows verrà eseguita nel primo caso anziché nel secondo. Questo perché è più facile avere un disco rigido esterno disfunzionale piuttosto che una gestione disfunzionale del disco.

Il caso 1 comporta l'incapacità del computer di leggere il disco rigido esterno. Succede quando si collega il disco rigido esterno alla porta USB.

È principalmente causato da un disco rigido esterno danneggiato. Tuttavia, ci sono anche momenti in cui il computer è in errore e dovrai aggiornarlo perché funzioni.

Indipendentemente da ciò, ci sono solo alcuni modi per risolvere questo caso del "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore.

1. Disinstallare il disco rigido esterno e riconnetterlo

Una delle soluzioni più comunemente utilizzate dagli utenti in caso di errori è il riavvio della causa del problema. Ed è quello che dovresti fare anche tu per primo.

Se scopri che non è possibile leggere il disco rigido esterno, la prima opzione è quella di disinstallare il disco rigido esterno, quindi ricollegarlo al computer.

Per fare questo, dovrai utilizzare il Gestione periferiche. Ecco come puoi farlo:

  1. Clicca sul Start Menu sul tuo desktop.
  2. Nella barra di ricerca, digita "Gestione periferiche".
  3. Fai clic sulla prima opzione che apparirà, che dovrebbe dire, Gestione periferiche.
  4. Verrai quindi portato al Dispositivo direttore Trova ed espandi il Disk drive Menu.
  5. Ti verrà dato un elenco di unità disco. Fare clic con il tasto destro del mouse sul disco rigido esterno che è la causa del problema.
  6. Seleziona Disinstalla.
  7. Scollegare il disco rigido esterno.
  8. Aspetta qualche minuto.
  9. Ricollegare il disco rigido esterno.

Con ciò, il computer tenterà di leggere nuovamente il disco rigido esterno. Ciò probabilmente risolverebbe il problema.

Tuttavia, se il "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"L'errore persiste ancora, potresti voler optare per altre opzioni.

2. Reinstallare il controller Universal Serial Bus

Abbiamo disinstallato il disco rigido esterno prima di presumere che il problema sia il disco rigido esterno. Tuttavia, a volte, non è così.

Ci sono momenti in cui la porta USB è effettivamente il caso del "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore. E quindi questa opzione coinvolge il controller USB.

Questo di solito è causato da un driver USB corrotto o instabile. Proprio come prima, dovrai usare il Gestione periferiche per fissare il problema. Ecco i passaggi per farlo:

  1. Vai Gestione periferiche come hai fatto prima.
  2. Trova ed espandi il dispositivi del controllo Universal Serial Bus menu.
  3. Dovresti ricevere un elenco di hub per porte USB. Fare clic con il tasto destro su un'opzione, quindi selezionare
  4. Fallo per il resto delle opzioni fino a quando tutti gli hub non vengono disinstallati.
  5. Riavvia il tuo computer. Questo dovrebbe installare automaticamente le porte USB.

Successivamente, prova a collegare nuovamente il disco rigido esterno. Se il problema persiste, non avrai altra scelta che fare affidamento sulla nostra ultima opzione.

3. Disabilita la funzione di sospensione selettiva USB

Il primo problema è stato causato da un disco rigido esterno disfunzionale, il secondo è stato causato da una porta USB danneggiata, ora parliamo di una configurazione errata del tuo computer.

Sebbene non sia esattamente un fatto noto da parte degli utenti desktop, il tuo computer ha effettivamente l'opzione per consentire la connessione di dischi rigidi esterni.

Questa opzione è visibile sul Opzione di alimentazione del tuo computer. Per accedere a questa funzione, dovrai seguire questi passaggi:

  1. Vai Start Menu.
  2. Fare clic su Pannello di controllo che dovrebbe trovarsi sul lato destro del file Start Menu.
  3. Sulla Pannello di controllo finestra, fare clic su Hardware e suoni
  4. Seleziona Opzioni risparmio energia.
  5. Ti verranno fornite due opzioni, vale a dire equilibrato e Risparmio energetico. Clicca sul Modifica impostazioni combinazione pulsante accanto all'opzione attualmente selezionata.
  6. Seleziona il Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.
  7. Sarai portato al Opzioni risparmio energia Trova ed espandi il Impostazioni USB Menu.
  8. espandere la Impostazione di sospensione selettiva USB.
  9. Vedrai un elenco di opzioni. A volte ce ne saranno due, a volte ce ne saranno solo. Assicurati solo che lo siano entrambi disabile invece di abilitato.

Con ciò, il "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"L'errore dovrebbe essere corretto la prossima volta che si tenta di connettere un'unità esterna.

Tuttavia, quella potrebbe non essere la fine della tua sofferenza. A volte, anche dopo aver risolto il caso 1, dovrai correggere il caso 2.

Quindi ora andiamo al secondo caso del "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore, che ha più soluzioni.

Caso 2: disco rigido esterno collegato ma non riconosciuto

Anche dopo che il disco rigido esterno si è collegato al computer, potrebbe non essere riconosciuto dal computer.

Questo è ciò che il caso 2 del "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"L'errore è tutto.

Dopo una connessione riuscita, si verificherà di nuovo un problema a causa di molte ragioni. Uno dei principali è dovuto a un driver di dispositivo obsoleto o danneggiato.

Sebbene sia simile al primo caso, risolverlo potrebbe rivelarsi complicato.

Indipendentemente da ciò, ecco alcune delle migliori soluzioni disponibili per risolvere il secondo caso di "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore.

1. Risolvi il problema

La prima opzione a cui possiamo pensare è di risolvere automaticamente il problema. Questo è, ovviamente, anche il più semplice da fare.

Tutto quello che devi fare è eseguire gli strumenti per la risoluzione dei problemi sul tuo computer. Più in particolare, dovrai correre Risoluzione dei problemi hardware e dispositivo. Per accedere a questo strumento di risoluzione dei problemi, attenersi alla seguente procedura:

  1. Vai Start Menu.
  2. Fare clic su Pannello di controllo.
  3. Barra di ricerca, digitare "Risoluzione dei problemi"Quindi fai clic sulla prima opzione visualizzata.
  4. Nella finestra Risoluzione dei problemi, fare clic su Hardware e suoni.
  5. Sotto il Dispositivo sezione, fare clic su Hardware e dispositivi.
  6. Il progetto Risoluzione dei problemi hardware e dispositivo dovrebbe apparire. Clicca sul Next quindi segui le istruzioni che ti verranno mostrate.

Se lo strumento di risoluzione dei problemi è in grado di rilevare il problema, è probabile che non dovrai fare altro che attendere che il problema venga risolto.

Tuttavia, ovviamente, è troppo facile se è così. Discuteremo quindi di altre opzioni nel caso in cui ciò non funzioni.

2. Aggiorna il tuo driver di dispositivo

Se il caso 1 prevede la disinstallazione di Disk Drives, allora questa volta parleremo dell'aggiornamento di quelle unità disco. Il processo è simile a quello che abbiamo discusso nelle sezioni precedenti.

  1. Vai Gestione periferiche allo stesso modo in cui è stato effettuato l'accesso prima.
  2. Trova ed espandi il Disk drive
  3. Fare clic con il tasto destro del mouse sul disco rigido esterno che è la causa del "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore.
  4. Invece di Disinstalla, Selezionare Aggiorna il software del driver ...
  5. Segui le istruzioni che ti verranno mostrate in seguito.

Se sei riuscito ad aggiornare il software del driver, allora c'è una grande possibilità che sarà la fine del "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore, altrimenti dovrai procedere ad altre opzioni.
Aggiorna il tuo driver di dispositivo

3. Utilizzare un altro hub o computer USB

A volte, devi solo ricordare che il software non è sempre il problema. Ci saranno volte in cui il problema risiede nella porta USB. Quindi, per risolvere il problema, devi semplicemente scegliere un'altra porta USB e usarla invece.

Continua a farlo finché non ne trovi uno che funzioni. Ora se tutte le porte USB non funzionano, dovresti quindi procedere con un altro computer.

Tuttavia, se quel computer non riesce ancora a collegare il disco rigido esterno, potrebbe essere meglio pensare che il problema risieda nel disco rigido esterno.

In tal caso, abbiamo altre due soluzioni per te che prevedono la modifica dell'unità per correggere il "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore.

4. Crea una nuova partizione

Questa volta, ne faremo uso Gestione disco invece del Gestione periferiche. Dato che abbiamo già parlato di come accedere a Gestione disco nelle sezioni precedenti, dovresti già sapere come accedervi.

Ora tutto ciò che resta da fare sono i passaggi effettivi per creare un nuovo volume semplice. Tuttavia, ci sono condizioni che devono essere soddisfatte prima di poterlo fare.

All'interno Gestione disco finestra, dovresti vedere i tuoi numeri di disco come Disco 0, che in genere è il disco rigido interno, e Disco 1 che di solito è il disco rigido esterno.

Se vedi il Non allocata attribuito sul disco 1, dovrebbe essere possibile creare un nuovo volume semplice per il disco.

Devi solo fare clic con il tasto destro del mouse sul disco e selezionare Nuovo volume semplice. Successivamente, una serie di istruzioni dovrebbe mostrare come continuare il processo.

Indipendentemente da ciò, alla fine, dovresti essere in grado di correggere il "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Errore. In caso contrario, dovresti andare alla nostra ultima opzione.

5. Formatta l'unità

Come precedentemente detto, devi prima assicurarti che Non allocata l'attributo è sul disco 1. Dal momento che ci saranno momenti in cui l'attributo non è presente, dovrai invece formattare l'unità.

Il processo è abbastanza semplice. Devi solo andare su Gestione disco, fare clic con il tasto destro su Disco 1, quindi scegliere Formato… Dopodiché, dovrai dare un nuovo Etichetta di volume e specificare altri dettagli. Quindi, seleziona la casella adiacente al Esegui un formato veloce. Infine, fai clic OK.

Dopodiché, non dovrai più fare altro che attendere il completamento del processo di formattazione.

Questo dovrebbe garantire che il "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"L'errore non è più.

The Bottom Line

Sebbene ci siano molti casi in cui il "disco rigido esterno non visualizzato nella gestione del disco"Può colpire, è importante ricordare che esistono soluzioni per ogni problema.

Se la tua situazione rientra nella categoria Case 1 o Case 2, avrai sempre una scelta. Alla fine della giornata, hai imparato molto, sia sull'errore che sulla Gestione del disco.

Scarica gratisScarica gratis

Ora, se hai problemi con il tuo disco rigido esterno, sarà più facile risolverlo perché hai un'idea generale di cosa sia la Gestione disco.

Lascia un tuo commento

Commento

Commento ()
immagine dell'autore

Vernon Roderick

Competenza tecnica per PC / YouTube Scriptwriting / Ottimizzazione del sito Web

Una delle mie passioni è sviluppare software per conto mio

Scrivo articoli per condividere conoscenze sulla tecnologia IT e alcune esperienze nello sviluppo del mio software, e lo sviluppo del mio software è una delle mie passioni per il lavoro.

Logo di recupero dati

Recupero dati

FoneDog Data Recovery recupera foto, video, audio, e-mail cancellati e altro da Windows, Mac, disco rigido, scheda di memoria, unità flash, ecc.

Scarica gratis Scarica gratis

Come ti piace questo articolo?

Controlla icona/Controlla icona

INTERESSANTEOPACO

Controlla icona/Controlla icona

SEMPLICEDIFFICILE

Grazie! Ecco le tue scelte:

Valuta questo articolo: Molto buone

Valutazione: 4.7 / 5 (basato su 62 giudizi)

Logo di recupero dati

Recupero dati

FoneDog Data Recovery recupera foto, video, audio, e-mail cancellati e altro da Windows, Mac, disco rigido, scheda di memoria, unità flash, ecc.

Scarica gratis

FoneDog utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito Web. Clic qui per saperne di più.