Trasferimento del telefono bianco Trasferisci file tra iOS e Android!

Conatct noi

QUATTRO I migliori gestori di file per Mac in 2019

Di Xyla, Ultimo aggiornamento: agosto 27, 2019

Mac ha il suo file manager e questo è ciò che abbiamo chiamato Finder. Tuttavia, ci sono ancora alcuni utenti Mac che sono completamente soddisfatti di ciò che il Finder può fare. Ecco perché stanno ottenendo un altro file manager per i loro file e altri dati. Questo è il motivo per cui in questo articolo ti mostreremo QUATTRO migliori migliori file manager per Mac.

#1. Migliore gestore di file per Mac: FoneDog PowerMyMac#2. Il miglior file manager per Mac - Commander One#3. Top Best File Manager per Mac - Path Finder#4. Top Best File Manager per Mac - ForkLift

I file manager sono fatti per te per essere in grado di migliorare le prestazioni del tuo Mac. E avere file disorganizzati o quei file grandi e vecchi che hai sul tuo Mac non solo rallenta il tuo Mac, ma ha anche un effetto negativo quando si tratta dell'efficienza del tuo Mac. Ecco perché avere il miglior file manager per il tuo Mac sarà in grado di aiutarti a rimuovere tutti i file spazzatura e organizzare i tuoi file Mac e, naturalmente, per accelerare le prestazioni del tuo Mac.

Ecco i migliori 4 file manager che puoi avere nel caso in cui desideri sostituire il tuo Finder.

#1. Migliore gestore di file per Mac: FoneDog PowerMyMac

C'è un nuovo miglior file manager che puoi avere sul tuo Mac in 2019. Questo file manager è in realtà molto semplice e facile da usare per essere in grado di organizzare tutti i file che hai sul tuo Mac e anche distruggere quelli che non ti servono più. L'applicazione di cui stiamo parlando non è altro che il FoneDog PowerMyMac. Con FoneDog PowerMyMac, sarai in grado di fare tutto ciò che desideri in un'unica applicazione che l'altra applicazione Mac non può fare.

Ora per essere in grado di sapere come funziona la funzione File Manager di FoneDog PowerMyMac, vai avanti e dai un'occhiata alla guida qui sotto.

NOTA: FoneDog PowerMyMac può funzionare in due modi. Uno è che può essere un visualizzatore di file e l'altro è che può diventare un file crasher.

Opzione #1: Visualizzatore file - FoneDog PowerMyMac

Passo 1: download e installazione

Prima di tutto è necessario scaricare FoneDog PowerMyMac dal nostro sito Web ufficiale. E poi, hai l'applicazione installata sul tuo Mac.

Scarica gratis

Passo 2: Avvia PowerMyMac

Una volta installato completamente FoneDog PowerMyMac, vai avanti e avvia il programma. Come puoi vedere nell'interfaccia principale del programma, sarai in grado di vedere tre opzioni nella parte superiore della schermata della finestra. "Status", "Cleaner" e "Toolkit". Se stai andando fai clic sull'opzione "Stato", sarai in grado di vedere sullo schermo lo stato del sistema del tuo Mac.

Stato

Passo 3: scegli il modulo

Dopo aver avviato FoneDog PowerMyMac e verificato lo stato del sistema, è sufficiente fare clic sull'opzione "Toolkit". Da lì, FoneDog PowerMyMac mostrerà quindi un elenco di azioni che è possibile eseguire. Da quell'elenco, vai avanti e fai clic sul modulo FileManager.

Toolkit

Passo 4: selezionare Visualizza file

Successivamente, vai avanti e inserisci il FileManager. Una volta che ci sei, sarai in grado di vedere due opzioni sullo schermo. Le opzioni "Visualizza file" e "Crush File". Da lì, vai avanti e scegli "Visualizza file.

File manager

Passo 5: trascinare alcuni file per visualizzare

Successivamente, vai avanti e trascina un determinato file dal tuo Mac che vorresti vedere nel dettaglio. Come puoi vedere, il nome del file si trova sul lato sinistro dello schermo e le informazioni di dettaglio del file verranno visualizzate sul lato destro dello schermo. Ciò include il percorso del file, la dimensione e il tempo di creazione e la modifica dell'ora precedente.

NOTA: Puoi semplicemente andare avanti e continuare a trascinare e rilasciare i file per poter visualizzare i dettagli del resto dei file che hai. In questo modo, sarà più facile visualizzarli anziché tornare alla pagina originale.

File Manager Guarda Seleziona file

Opzione #2: Crush File

Come quello che abbiamo menzionato in precedenza, viene fornito anche con lo strumento "Crush File". Per poter sbarazzarsi dei file desiderati, continuiamo con la guida.

Passaggio 6: selezionare l'opzione Crush File
Se si desidera provare questa funzione, è sufficiente fare clic sull'icona a forma di freccia per poter tornare alla pagina iniziale del modulo FileManager. Da lì, vai avanti e scegli "Crush File".

File Manager Shred

Passaggio 7: trascinare il file che si desidera schiacciare

Successivamente, vai avanti e trascina il file che vorresti rimuovere dal tuo Mac. Qui, dovrai trascinare il file sullo schermo.

NOTA: Assicurarsi che il file che si intende inserire in questa sezione sia quello che non è più necessario. Questo perché una volta che hai bloccato il file, non sarai più in grado di recuperarlo.

File Manager Shred Delete Alert

Passo 8: distruggi il file che non ti serve più

Dopo aver scelto il file che si desidera eliminare, andare avanti e confermare l'azione, quindi fare clic sul pulsante "Schiaccia" situato sul lato destro dello schermo. E poi, una volta completato il processo, sarai in grado di vedere un messaggio che dice "Shred Success".

File Manager Shred Success Alert

Persone anche leggereCome disinstallare completamente le app su Mac?Come velocizzare il tuo Mac?

#2. Il miglior file manager per Mac - Commander One

Dopodiché l'interfaccia molto fluida del Finder, il Commander One potrebbe sembrare un po 'ingombra al primo sguardo. Ciò è dovuto alla vista a doppio riquadro e a tutte le barre degli strumenti e i pulsanti attivi di questa applicazione. Ecco perché ciò che devi fare è disattivare tutti gli elementi di cui non hai realmente bisogno. Puoi farlo facendo clic sul menu "Visualizza" per avere una migliore esperienza visiva.

Se stai cercando il menu File, noterai che il Command One supporta effettivamente e le funzionalità di base che il Finder. Sarai in grado di visualizzare in anteprima tutti i file, farli duplicare, spostarli, creare scorciatoie e molto altro. E una volta che tieni premuto il tasto "Opzione", sarai in grado di visualizzare alcune altre funzioni. Stessa cosa che fai con l'applicazione Finder sul tuo Mac.

E se nel caso in cui dimentichi le tue funzioni di base, non devi preoccuparti. Tutto quello che devi fare è dare una rapida occhiata in fondo alla finestra e sarai in grado di trovarli lì. Puoi anche avere un tasto di scelta rapida personalizzato dalle preferenze dell'applicazione. E grazie alle sue funzioni aggiunte, in realtà rende il tuo lavoro molto più semplice.

Comandante uno

#3. Top Best File Manager per Mac - Path Finder

PathFinder include molte opzioni. Ora, sei una di quelle persone che sono in realtà un utente occasionale, quindi potresti finire per disinstallare l'applicazione invece di provare tutte le sue funzionalità. Allora perché non ti siedi e ti rilassi e prova la funzione dell'applicazione?

Se guarderai la barra laterale dell'applicazione, è un po 'la stessa con l'applicazione Finder che hai sul tuo Mac. La differenza è che in realtà ha una comoda preimpostazione di ricerca come "Oggi", "Ieri", "Tutti i documenti PDF", "Tutti i film" e "Tutte le immagini". Avrai anche più barre laterali e puoi facilmente cambiarle semplicemente usando l'icona a forma di ingranaggio situata nella parte inferiore sinistra della barra laterale.

Un'altra caratteristica che vedrai sulla sua barra laterale è lo stack di rilascio. Questa funzione semplifica notevolmente le operazioni in blocco. Tutto quello che devi fare è fare clic sull'icona bullseye della barra laterale per poter vedere questa funzione. E poi, vai avanti e trascina e rilascia i file da diverse posizioni nello stack di rilascio e quindi puoi spostare, copiare o comprimere tutti i file contemporaneamente.

Un'altra caratteristica di Path Finder è la possibilità di avviare la cartella Home e la sottocartella e il relativo contenuto dalla barra dei segnalibri. Puoi anche trascinare e rilasciare alcuni file in questa parte in modo da poter creare un segnalibro.

Puoi anche impostare i pannelli desiderati sul ripiano inferiore o sul ripiano destro per visualizzarli e avere un accesso rapido alla tua scelta.

Path Finder

#4. Top Best File Manager per Mac - ForkLift

L'applicazione di gestione file ForkLift è una delle più popolari, proprio come l'FTP. Tuttavia, è solo un semplice file manager con un robusto supporto FTP. Questa applicazione ha anche l'aspetto e la stessa funzionalità dell'applicazione Finder sul tuo Mac, ma ha alcune funzionalità extra che ne derivano. Un esempio è che hai la possibilità di modificare qualsiasi file di testo dalla vista della colonna di anteprima. Ti permette anche di creare un preset per i file rimanenti in batch che è davvero utile.

Utilizzando ForkLift, sarai anche in grado di attivare / disattivare la visibilità dei file, tenere traccia delle operazioni sui file in coda, confrontare i tuoi file e molto altro ancora, tutti situati sulla barra degli strumenti dell'applicazione. Inoltre viene fornito con un meccanismo incorporato per poter rimuovere le ultime tracce di qualsiasi applicazione che è stata disinstallata dal Mac.

La sua eliminazione dell'app si verifica anche se premi i tasti Comando> Sposta nel cestino. Puoi farlo anche premendo la combinazione Cmd + Canc. Utilizzando un'applicazione ForkLift, sarai anche in grado di navigare sia negli archivi locali che in quelli remoti come una normale cartella. Tuttavia, per poterlo fare, devi prima abilitare l'opzione "Tratta gli archivi come cartella" dalle impostazioni dell'applicazione.

E se hai intenzione di cercare l'icona ForkLift Mini dal menu principale e sarai in grado di montare il tuo server remoto preferito come unità locali per poterti accedere facilmente.

E l'uso dell'applicazione ForkLift ti permetterà anche di sincronizzare le tue cartelle, la posizione dei segnalibri, essere in grado di salvare i tuoi layout personalizzati, applicare qualsiasi modifica a Git e avere le tue regole quando si tratta di trasferimenti e molto altro. Fondamentalmente, se stai cercando un certo clone di Finder, allora questo file manager fa per te. Tuttavia, ForkLift include alcune funzionalità extra che il Finder non ha.

carrello elevatore a forca

Come puoi vedere, ci sono molti file manager che puoi usare come alternativa al tuo Finder sul tuo Mac. Tutto quello che devi fare è scegliere quale si adatterà meglio alle tue esigenze. Ma come una grande raccomandazione, puoi andare avanti e scegliere il FoneDog PowerMyMac invece perché è più sicuro e più semplice da usare.

Scarica gratis

Molto buone Grazie per il tuo voto

Valutazione: 4.4 / 5 (basato su 106 giudizi)

Lascia un tuo commento

Commento

Commento ()
Logo PowerMyMac

PowerMyMac

Un software Mac all-in-one per ripulire il tuo Mac OS e accelerare il tuo Mac.

Scarica gratis
Logo PowerMyMac

PowerMyMac

Un software Mac all-in-one per ripulire il tuo Mac OS e accelerare il tuo Mac.

Scarica gratis

FoneDog utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito Web. Clic qui per saperne di più.